Questo sito è interamente dedicato alla mia attività professionale, per conoscere cosa ho fatto e per capire in cosa potrei esservi utile.

“La comunicazione è un po’ come il processo di vinificazione: tutti possono utilizzare il linguaggio – l’uva – ma solo in pochi riescono poi a trasformarla in ottimo vino”

Giovanni Polito

Una professione non si inventa

Nel tempo degli improvvisatori, essere professionisti sembrerebbe non pagare.

Ci sono i sempreverdi cugini, che sanno “curare i social” per poi inondare di spam i vostri contatti, facendovi odiare piuttosto che apprezzare.

Ci sono i sempreverdi “addetti stampa” abusivi, che inviano comunicati ai media non soltanto scritti con i piedi, ma anche in violazione della legge, rischiando segnalazioni e condanne penali.

Poi ci sono quelli con la sindrome da “Tre uomini e una gamba”, per intenderci i fautori de “il mio falegname con 30.000 lire la fa meglio!”, sempre pronti a tirare sul prezzo perché non riconoscono altra  professionalità che non sia la loro.

Non sapete quanto vi sbagliate!

La serietà e la professionalità non sono purtroppo sempre apprezzate, ma sta a voi fuggire dai contesti lavorativi nei quali ciò avviene.

La dignità professionale è l’unica cosa che non si può comprare, MAI

 

Blog

“Ha detto mamma! No, ha detto papà!” La guerra della prima parola ha inizio

Giunta al sesto mese inoltrato di vita, mia figlia Chiara ha scoperto che i suoni possono, in qualche modo, essere modulati ed è dunque partito il toto prima parola! Prima, già a pochi mesi come tutti i bimbi, ha imparato ad emettere suoni disarticolati, legati sostanzialmente alle vocali più usate: “AAAAAA”, “EEEEEEE”, al massimo anche …

L’amore puro

Ve lo dico in premessa, questo sarà un post sdolcinato. D’altronde, la nascita di una figlia non è un evento di quelli che capitano spesso, quanto meno di questi tempi, dove l’indice di natalità, almeno in Italia, segna spesso dati negativi. Quando l’ostetrica, con grande pazienza e perizia, mi ha messo tra le braccia mia …

Segni di risveglio collettivo?

Piccola uscita sul blog, visto che come d’abitudine “lo scarparo” e cioè il sottoscritto che per mestiere scrive, “ha le scarpe rotte” e non trova mai il tempo di dedicare qualche minuto al suo blog personale. Parlando e analizzando dati online e dal vivo, incontrando in particolare un’enorme quantità di persone, ciascuna con la propria …

Contatti

Giovanni Polito
Mail: info@giovannipolito.it
Telefono/Whatsapp: +39.393.4319980
PEC: giovannipolito@pecgiornalisti.it

Partita Iva: 01933370890

  • Contatti

Per informazioni, richieste e preventivi potete contattarmi al seguente form:

Indirizzo mail

Messaggio